Prodotti Theriaca

FERTOMCIDINA U

La Fertomcidina U è un farmaco di automedicazione senza necessità di prescrizione medica, costituito da una soluzione salsobromoiodica, con acido salicilico e sodio ioduro, a pH leggermente acido, che fa parte degli antisettici destinati alla cute lesa. E’ disponibile in flaconi di polietilene con sottotappo e contagocce in tre confezioni: ml 100, ml 200 e ml 1000.

Informazioni cliniche
1.      Indicazioni terapeutiche
Disinfezione e pulizia della cute lesa.
2.      Posologia e modo di somministrazione
Applicare una piccola quantità di prodotto sulla zona da trattare tramitetoccatura, impacchi o lavaggi. Se necessario, ripetere l’oprazione 2-3 volte al giorno. Non superare le dosi consigliate.
3.      Controindicazioni
Ipersensibilità verso i componenti. E’controindicato l’uso regolare in pazienti con disordini tiroidei.
4.      Avvertenze e precauzioni speciali da seguire nell’impiego
Il prodotto è solo per uso topico. Non usare insieme ad altre sostanze. L’uso dei prodotti per uso topico, specie se prolungato, può dare origine a fenomeni di sensibilizzazione, in tal caso interrompere il trattamento e consultare il medico per istituire una terapia idonea. Eventuali macchie sui tessuti si tolgono con lavaggio di acqua semplice; evitare l’uso di sapone. L’ingestione o l’inalazione accidentale di alcuni disinfettanti può avere conseguenze gravi talvolta fatali. Non usare il medicinale dopo la data di scadenza indicata sulla confezione. Tenere il medicinale al di fuori della portata dei bambini. Non utilizzare per trattamenti prolungati. Dopo un breve periodo di trattamento senza risultati apprezzabili consultare il medico. Evitare l’impiego su superfici eccessivamente vaste. Non applicare con bendaggio occlusivo. Evitare il contatto con gli occhi. Durante la gravidanza e l’allattamento usare solo in caso di effettiva necessità e sotto il diretto controllo medico.
5.      Interazioni con altri medicinali e interazioni di altro genere
Evitare l’uso contemporaneo di qualsiasi prodotto ed in particolare pomate e gel. Non usare sotto guttaperca o altre sostanza impermeabili. Non impiegare sulla parte trattata contemporaneamente Sali di mercurio, carbonati, acido tannico, alcali, perossido d’idrogeno o composti di benzonio.
6.      Impiego del farmaco durante la gravidanza e l’allattamento
Usare solo in caso di effettiva necessità e sotto controllo medico. Poiché lo iodio viene assorbito per via sistemica, specialmente quando si tratta di ulcere estese, è controindicato in gravidanza e durante l’allattamento; infatti lo iodio assorbito può attraversare la barriera placentare ed essere escreto nel latte.
7.      Effetti sulla capacità di guidare ed utilizzare macchiari
Il prodotto non influenza la capacità di guidare ed utilizzare macchinari.
8.      Effetti indesiderati
E’ possibile il verificarsi in qualche caso di intolleranza (bruciore ed irritazione), peraltro priva di conseguenze, che non richiede modifica del trattamento. La reazione dello iodio con i tessuti lesi può ritardare la cicatrizzazione. L’applicazione su ustioni o abrasioni estese può produrre gli effetti sistemici dello iodio.
9.      Sovradosaggio
Non sono noti di casi di sovradosaggio di Fertomcidina U.
 
Meccanismo d’azione
La Fertomcidina U ha un larghissimo spettro di azione sia contro i batteri GRAM positivi e GRAM negativi sia contro i funghi. E’ una soluzione acquosa salsobromoiodica, con acido salicilico e glicerofosfato di magnesio, che svolge azione tampone mantenendo un PH leggermente  acido, quasi vicino a quello della pelle. Lo ioduro attivato (in presenza di ossigeno) agisce da iodoforo e in maniera lenta e controllata da una reazione di equilibrio sviluppa iodio in piccola dose non istiolesiva ma sufficiente a svolgere una forte attività germicida e fungicida. L’acido salicilico rafforza l’azione dello iodio in quanto possiede proprietà cheratolitiche e fungicide.

Testo approvato dal Ministero della Salute n. 0013010-11/04/2016-DGDMF-COD_UO-P